ischia info

facebook
twitter EMAIL
STAMPA
- +


Comune di ISCHIA


Il Comune di Ischia ha lo stesso nome dell'intera isola. E' diviso in due frazioni: Ischia Porto (dove trovasi appunto il porto) ed Ischia Ponte, che prese il nome dal ponte di legno che, fino al settecento, collegava il castello Aragonese con il borgo; in seguito fu costruito in muratura. Esso è il Comune con maggiore popolazione, numerosi alberghi di ogni categoria ed un intenso movimento turistico.

Ischia Porto
Porto

Possiede uno shopping center tra i più attraenti, che si estende tra la famosa via Roma ed il Corso Vittoria Colonna. Ovviamente il divertimento e le più svariate attrazioni non mancano: basti pensare, tra l'altro, alla scintillante "rive droite" ( riva destra del porto) con night-clubs, piano-bar, discoteche, taverne folcloristiche, enoteche, ristoranti tipici, negozi con artigianato locale, boutique.

Castello Aragonese
Castello Aragonese

L'imponente Castello Aragonese, vetusto maniero che custodisce interessanti testimonianze storico-artistiche. Il Lido di Ischia, spiaggia ampia e sabbiosa che si estende praticamente ininterrotta dal Porto al Ponte. Torre di Michelangelo e "Giardini Eden". Piccolo e grazioso parco termale, situato a mare, dietro il castello Aragonese, raggiungibile sia via terra che via mare da Ischia Ponte. Nelle vicinanze, polle di acqua termali sgorganti dal mare, sulla batigia, formano delle vasche naturali nella "Baia di Cartaromana". Non lontano, la stupenda insenatura di San Pancrazio, con la grotta del Mago e spiaggia sabbiosa. Cartaromana e S. Pancrazio sono raggiungibili sia via terra che via mare con barche taxi. Dall'altro lato del Comune, la collina di San Pietro dominante il Porto; la spiaggia degli Inglesi, anch'essa raggiungibile via mare e via terra, attraverso la panoramica collinetta di Sant'Alessandro, con l'omonima chiesetta (sec. XIV). Nelle vicinanze, sorgenti d'acqua calda nel mare (Baia di Cafiero). Numerose le passeggiate ecologiche, nelle verdeggianti pinete e parchi pubblici, alla scoperta dei villaggi rurali di S. Michele, S. Antuono e Campagnano ed inoltre, Piano Liquori, alla ricerca del verde. La collina del Montagnone anche essa con pinete e la tipica macchia mediterranea.

Porto
Porto

IL PORTO: Era un cratere vulcanico diventato un lago. Fu scavata un'apertura lato mare per trasformarlo in un porto dei più sicuri.

Porto
da Satellite

DA VISITARE:
- CASTELLO ARAGONESE (Aperto dalle ore 9.30 alle 19.00)
- Il PALAZZO REALE
- L'ACQUEDOTTO (denominato "I Pilastri")
- LA TORRE DI MICHELANGELO
- MUSEO DEL MARE (nell'antico "Palazzo dell'orologio")