Comune di Forio

circa 12000 abitanti (Foriani) è situato in posizione panoramica su un promontorio della costa occidentale dell’isola d’Ischia. Fin dalla preistoria che dal tempo dei Romani è stata una località conosciuto per lo sfruttamento delle acque termali, specialmente quelle di Citara. La cui spiaggia fu dedicata al culto di Venere Citerea e di Apollo risanatore. Bagnandosi per più giorni di seguito in queste acque la vestale Cecilia Metella riacquistò gioventù e salute. Esposta più degli altri comuni di Ischia alle invasioni, innalzò per difesa sedici torri costiere la più eminente è quella denominata il "Torrione" che sovrasta tutto il centro abitato. Forio per la bellezza delle sue spiagge, per il verde del quale è ricca, è una delle parti più rappresentative dell’Isola. Un ambiente naturale sull’isola dove bellezza e storia, turismo e poesia riescono ad andare daccordo. Chiese Santa Maria del Soccorso San Francesco d’Assisi Santa Maria Visitapoveri – Madonna della Grazia San Sebastiano Martire San Vito San Carlo Borromeo Santa Maria di Loreto Santa Maria Visitapoveri – Cimitero di Forio San Gaetano Regina delle Rose San Michele Arcangelo Santa Lucia Santa Maria Montevergine – San Francesco di Paola Chiesa del Purgatorio San Francesco Saverio San Domenico Santa Maria al Monte Calitto Santa Maria Annunziata San Leonardo Abate San Gennaro – Madonna delle Grazie San Filippo Neri