Fondazione William Walton e La Mortella
William Walton Trust – Incontri Musicali
Stagione Primavera-Estate 2018 – Musica da camera
Alberto Idà – pianoforte
Domenica 8 luglio – ore 17:30
C. Debussy – Images, prima e seconda serie
M. Mussorgskij – Quadri da un’esposizione
Il govanissimo pianista calabrese Alberto Idà terrà il prossimo concerto di domenica 8 luglio alle ore 17,30 alla Mortella, in sostituzione di Katarzyna Golofit, impossibilitata ad intervenire. Alberto Idà ha solo 21 anni, e appena la scorsa settimana ha concluso il corso di Alto Perfezionamento Pianistico all’Accademia di Santa Cecila di Roma diplomandosi col massimo dei voti e la lode. Dopo gli studi iniziali presso il Conservatorio di Reggio Calabria, ha proseguito il suo perfezionamento anche a Parigi e Salisburgo. E’ risultato vincitore di molti primi premi assoluti in Concorsi pianistici nazionali e internazionali e gli sono state attribuite numerose borse di studio. Il programma che presenta alla Mortella prevede nella prima parte un omaggio a Claude Debussy in questo anno in cui si commemora la sua scomparsa, avvenuta nel 1918 mentre la seconda parte lo vedrà impegnato nell’esecuzione di uno dei pezzi più conosciuti della letteratura pianistica russa, i “Quadri di un’esposizione” di Mussorgskij. Composti nel 1874, sono una serie di 15 pezzi descrittivi di una mostra di quadri che ispirò il genio compositivo di Mussorskij. Espressione della corrente nazionalista culturale russa, di cui il compositore fu uno dei massimi esponenti, questa composizione ebbe notevolissima fortuna, ed ha avuto anche numerose trascrizioni per orchestra, culminate nella splendida versione del 1923 di Maurice Ravel.

Di