Vai al contenuto

Le voci di Elia

    Il cinema incontra il grande Made in Italy a Ischia con “Le voci di Elia” e il racconto di Bonacina.
    Il linguaggio del cinema incontra l’eccellenza dell’artigianato, con Bonacina
    e questo accade solo all’Ischia Film Festival.
    Da sempre spazio e laboratorio di riflessioni sulla settima arte nelle sue connessioni con i luoghi e i paesaggi, il festival di Ischia, giunto quest’anno alla ventiduesima edizione, decide di celebrare il significato dell’esperienza del fare impresa di cui Bonacina, main partner della kermesse, è testimone e autore, nella sua storia di leader mondiale del settore del mobile di design in giunco e midollino.
    La proiezione del film in anteprima assoluta “Le voci di Elia”, del regista Gianluca Vassallo, opera che racconta nella polifonia di più interpreti, la forza viva dell’arte delle mani, diventa così occasione per una riflessione dove i mondi di arte, design e artigianato finiscono per incontrarsi, creando la potente illusione che tutto, in fondo, quello che ci serve non è nient’altro che la cura verso le cose.
    Il direttore del festival Michelangelo Messina ha dichiarato a riguardo: “Più che mai il nostro festival vuole proporre una riflessione sul valore delle aziende italiane che hanno raccontato la cultura di un territorio nel mondo del cinema. Molte di queste aziende hanno fornito prodotti che sono diventati parte fondamentale della cinematografia nazionale e internazionale. Vogliamo rendere omaggio al loro know-how promuovendo al contempo l’eccellenza del design e del prodotto italiano nel panorama cinematografico globale”. Elia Bonacina, presidente e CEO della storica azienda, commenta invece così: “Siamo entusiasti di celebrare il nostro 135° anniversario come partner dell’Ischia Film Festival, simbolo dell’eccellenza del Made in Italy. Bonacina, rinomata a livello internazionale, sostiene iniziative culturali, globali. Quest’anno presenteremo “Le voci di Elia”, che celebra le maestranze artigiane italiane, valorizzando la tradizione manifatturiera del nostro Paese e la nostra identità culturale”.
    Cinema e impresa, nel segno di una profonda corrispondenza, si fanno espressione all’Ischia Film Festival del valore dell’eccellenza e dell’unicità, in un solco che è solo l’avvio di un racconto più grande dove tutto il made in Italy può riconoscersi nell’arte, nelle immagini e nella ineguagliabile emozione della narrazione audiovisiva.

    Progetto Kepos 13/06/2024

      Incontri su archeologia e paesaggio – Stagione 2024
      II° appuntamento – Giovedì 13 giugno – ore 19:00
      Giardini La Mortella
      Le piante nell’immaginario del mondo antico e loro riflessi nella rappresentazione del giardino
      Giulia Caneva – Professore ordinario di Botanica ambientale ed applicata presso il Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre
      Giovedì 13 Giugno alle ore 19:00 nella Sala Recital Hall dei Giardini la Mortella ritorna Kepos con un appuntamento che ospiterà la Prof.ssa Giulia Caneva, Dipartimento di Scienze, Università degli studi Roma Tre e sarà dedicato al tema della Natura nel mondo antico con la conferenza dal titolo “Le piante nell’immaginario del mondo antico e loro riflessi nella rappresentazione del giardino”. Nel mondo antico, la natura era carica di significati trascendenti che investivano la sfera magico-religiosa e pertanto la sua rappresentazione nelle diverse forme artistiche era uno strumento di rappresentazione e manifestazione degli dèi e del loro volere. Sia la scelta delle specie (elementi arborei o arborescenti come palme, cipressi, allori, mirti, pini e querce o piante utilizzate primariamente per le vistose fioriture o fruttificazioni), sia la loro disposizione ordinata all’interno di un giardino aveva un preciso significato simbolico che oggi abbiamo dimenticato. Al di là del loro valore decorativo, le piante, come altre forme naturali, e la loro combinazione in schemi precisi venivano utilizzate per esprimere idee, veicolare messaggi augurali o rappresentavano l’espressione di una visione del mondo. Esse facevano parte di codici di linguaggio non verbale che erano ben compresi anche dal popolo analfabeta. Tramite esemplificazioni che partono dal mondo preistorico, a quello assiro-babilonese, egiziano, persiano, etrusco e soprattutto greco-romano, si mostrerà il significato, oggi criptico, delle rappresentazioni della natura. Un approfondimento particolare sarà dato all’interpretazione del giardino dipinto della Villa di Livia a Prima Porta e del “giardino di pietra” che allude alla pace e alla futura grandezza di Roma, dell’Ara Pacis di Augusto.
      Dopo i saluti della Dott.ssa Alessandra Vinciguerra, Presidente della Fondazione W. Walton e Giardini La Mortella si svolgerà la conferenza del Prof.ssa Giulia Caneva.
      L’appuntamento sarà moderato dalla Dott.ssa Mariangela Catuogno, Direttore Scientifico del Progetto Kepos.

      La Mortella 09/06/2024

        Fondazione William Walton e La Mortella
        William Walton Trust – Incontri Musicali
        Stagione Primavera-Estate 2024 – Musica da camera presenta
        Duo Dallagnese – 2 pianoforti
        programma:
        Sabato 8 e domenica 9 giugno – ore 17:00
        J. Brahms: Valzer op. 39 n. 15 e n. 3
        J. Brahms: Sonata per due pianoforti op. 34b
        W.A. Mozart: Sonata per due pianoforti K 448Leggi tutto »La Mortella 09/06/2024

        Ischia Film Festival 2024

          Il cinema mondiale torna all’Ischia Film Festival con 35 opere provenienti da 17 paesi
          Stellan Skarsgård l’attore che ha interpretato pellicole di successo
          come Dune e Mamma mia! sarà tra gli ospiti d’eccezione.
          3 anteprime internazionali, 2 europee, 9 italiane e 10 première regionali
          alla 22esima edizione del festival che, dal 29 giugno al 6 luglio, apre lo sguardo sul rapporto tra cinema e territorio
          Ischia, 3 giugno 2024
          Saranno 35 le opere in concorso nelle 3 sezioni della 22esima edizione dell’Ischia Film Festival: premio miglior lungometraggio, premio miglior cortometraggio e premio location negata rivolto alle opere segnate da temi di forte valenza sociale come la violazione dei diritti umani, la parità di genere e l’emarginazione. Tra anteprime italiane e internazionali, i film, provenienti da ogni parte del mondo, offriranno uno sguardo originale sulle diverse realtà sociali e culturali, sfruttando modalità espressive che vanno dalla finzione al documentario, dall’animazione al linguaggio sperimentale, dimostrando come il cinema sia capace di restituire l’atmosfera e le peculiarità di luoghi vicini e lontani. “Non possiamo smettere di guardare lontano. E così anche quest’anno la nostra rassegna punta a fare la differenza con gli strumenti che ci contraddistinguono: la varietà culturale, la ricerca linguistica e il prestigio degli ospiti che ci racconteranno la loro passione per il cinema e per i luoghi delle loro vite.” afferma Michelangelo Messina, direttore artistico e fondatore dell’Ischia FIlme Festival.
          Grande attesa per l’arrivo sull’isola dell’attore svedese Stellan Skarsgård che, il 4 luglio, incontrerà il pubblico e riceverà un riconoscimento ad una lunga ed entusiasmante carriera fatta di successi tra cui il Golden Globe, vinto nel 2020, come miglior attore non protagonista per la serie Chernobyl. Leggi tutto »Ischia Film Festival 2024

          Lega Navale Italiana Ischia

            Sezione Isola d’Ischia
            Oggetto: Comunicato Stampa
            Il 25 maggio 2024 si sono tenute le elezioni per il rinnovo degli Organi Collegiali.
            E’ stato eletto alla carica di Presidente l’architetto Giovannangelo De Angelis.
            Il 30 maggio 2024 si è insediato il nuovo Consiglio Direttivo e il nuovo Presidente ha distribuito le deleghe previste dallo Statuto:
            – Vicepresidente Filippo D’Arrigo
            – Segretario ing. Francesco Buono
            – Tesoriere ing. Massimo Tiscione
            – Delegato allo Sport Dott. Francesco Pecora
            – Consigliere Arch. Agnese Cianciarelli
            – Consigliere Geom. Giovanni Ferrandino

            La Mortella 01/06/2024

              Fondazione William Walton e La Mortella
              William Walton Trust – Incontri Musicali
              Stagione Primavera-Estate 2024
              Musica da camera – presenta
              Duo L. Garcia Muramoto – P. Tirro
              violoncello e pianoforte – programma:
              Sabato 1 giugno – ore 17:00
              W. Walton: Passacaglia per cello solo
              F. Mendelssohn: Variations Concertantes op. 17
              R. Schumann: Fantasiestücke op. 73
              J. Brahms: Sonata n. 2 op. 99
              Domenica 2 giugno – ore 17:00
              WW. Walton: Passacaglia per cello solo
              F. Mendelssohn: Variations Concertantes op. 17
              R. Schumann: Fantasiestücke op. 73
              C. Franck: Sonata per violino in la magg.Leggi tutto »La Mortella 01/06/2024

              La Mortella 18/05/2024

                Fondazione William Walton e La Mortella
                William Walton Trust – Incontri Musicali
                Stagione Primavera-Estate 2024
                Musica da camera
                Duo Becker – 2 pianoforti
                programma:
                Sabato 18 maggio – ore 17:00
                F. Schubert: Allegro in la min. (Lebensstürme) D.947
                F. Mendelssohn Hensel: Tre pezzi per 4 mani
                C. Debussy: 3 Épigraphes antiques
                P. Glass: 2 Movements
                S. Rachmaninov: Suite op. 17: Romance e Tarantella
                Domenica 19 maggio – ore 17:00
                F. Schubert: Rondo in la magg. D.951
                F. Mendelssohn Hensel: Tre pezzi per 4 mani
                F. Mendelssohn: Andante e Allegro brillante op.92
                C. Debussy: 3 Épigraphes antiques
                P. Glass: 2 Movements
                S. Rachmaninov: Suite op. 17: Romance e TarantellaLeggi tutto »La Mortella 18/05/2024

                La Mortella 11/05/2024

                  Fondazione William Walton e La Mortella
                  William Walton Trust – Incontri Musicali
                  Stagione Primavera-Estate 2024
                  Musica da camera
                  Magdalena Ho – pianoforte
                  programma:
                  Sabato 11 maggio – ore 17:00
                  L. van Beethoven: Sonata op. 78
                  G. Faurè: 3 Nocturnes: n.6, n.11, n.13
                  J. Brahms: 7 Fantasien op. 116
                  Domenica 12 maggio – ore 17:00
                  W.A. Mozart: Sonata in do min. K457
                  G. Faurè: 2 Nocturnes: n.6, n.11
                  J. Brahms: 7 Fantasien op. 116Leggi tutto »La Mortella 11/05/2024

                  Incontri su archeologia e paesaggio 2024

                    Incontri su archeologia e paesaggio
                    Stagione 2024 – I° appuntamento
                    Sabato 11 maggio – ore 19:00
                    Giardini La Mortella
                    Maternità, nascita e infanzia
                    a Pithekoussai
                    Valentino Nizzo – Professore di Etruscologia presso l’Università degli Studi L’Orientale di Napoli”
                    Sabato 11 Maggio presso i Giardini La Mortella nella Recital Hall alle ore 19:00 si svolgerà il primo appuntamento del Progetto Kepos, in cui interverrà Valentino Nizzo, Professore di Etruscologia presso l’Università di Napoli L’Orientale dal titolo “Maternità, nascita e infanzia a Pithekoussai”.
                    Nascita e morte: il cerchio della vita che si chiude a volte ben prima che una esistenza si compia. Le necropoli antiche e, in particolare, quella dello stanziamento greco di Pithekoussai, ci hanno restituito a volte una documentazione eccezionale per approfondire le dinamiche che portano un individuo appena nato ad essere accolto nella comunità di appartenenza, divenendo a pieno titolo una “persona”. Le tombe degli infanti offrono infatti in molte culture un quadro unico per comprendere i meccanismi identitari di una società del passato ed esplorare attraverso una prospettiva spesso inedita le aspirazioni, le paure e le credenze dei sopravvissuti, dalla maternità alla nascita fino all’ideale rinascita dopo la morte.
                    Dopo i saluti della Dott.ssa Alessandra Vinciguerra, Presidente della Fondazione W. Walton e Giardini La Mortella si svolgerà la conferenza del Prof. Valentino Nizzo.
                    L’appuntamento sarà moderato dalla Dott.ssa Mariangela Catuogno, Direttore Scientifico del Progetto Kepos.

                    La Mortella 16/07/2023

                      Fondazione William Walton e La Mortella
                      William Walton Trust – Incontri Musicali
                      Stagione Primavera-Estate 2023 – Musica da camera
                      presenta Osvaldo Fatone – pianoforte
                      programma:
                      Domenica 16 luglio – ore 17:30
                      Bach-Busoni: Choral BWV 639 “Ich ruf zu dir, Herr Jesu Christ”
                      L. van Beethoven: Sonata op. 53 “Waldstein”
                      F. Busoni: 10 Variationen über ein Präludium von Chopin BV213a
                      F. Chopin: Variazioni op. 2 su “La ci darem la mano” di MozartLeggi tutto »La Mortella 16/07/2023

                      La Mortella 13/07/2023

                        Fondazione William Walton e La Mortella
                        William Walton Trust – Teatro Greco
                        Stagione 2023 – Concerti di ensemble e orchestre giovanili
                        Giovedi 13 luglio – ore 21:00
                        Orchestra giovanile Fontane di Roma
                        Direttore – Luciano Siani
                        Da Rossini a Bernstein: Un viaggio fatto di racconti.
                        Programma:
                        G. Rossini: La gazza ladra – Ouverture
                        W. Walton: da Faςade Suite n. 1
                        A. Borodin: Danze polovesiane dal Principe Igor
                        G. Gershwin: Suite da Americano a Parigi
                        G. Puccini: Intermezzo da Manon Lescaut
                        E. Elgar: da Pomp and Circumstance, March n. 1
                        L. Bernstein: West Side Story SuiteLeggi tutto »La Mortella 13/07/2023

                        La Mortella 02/07/2023

                          Fondazione William Walton e La Mortella
                          William Walton Trust – Incontri Musicali
                          Stagione Primavera-Estate 2023
                          Musica da camera – presenta
                          Nicol Borgonovi – Eliana Grasso
                          soprano e pianoforte – programma:
                          Domenica 2 luglio – ore 17:30
                          F. Schubert: Suleika I -Seligkeit
                          Beethoven/Liszt: Allegretto dalla Sinfonia n. 7 op 92
                          F. SchubertStändchen: Du bist die Ruh
                          F. Liszt: Au lac Wallenstadt -Lorelei -Oh! quand je dors
                          C. Debussy: Beau soir – Nuit d’etoile -Clair de lune
                          L. Ronald: Cycle of life
                          A. Casella: Toccata in do # min. op. 6
                          W. Walton: Three songs: Daphne, Old sir Faulk, Through gilded trellises
                          Leggi tutto »La Mortella 02/07/2023

                          Festa della Musica 23/06/2023

                            Il 21 giugno del 1982, con l’iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, in tutta la Francia, musicisti dilettanti e professionisti invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Non contenta solamente di rendere la pratica musicale visibile, la Festa della Musica è diventata un autentico fenomeno sociale.
                            Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della musica. Nel 2016 in Italia la svolta, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) e dalla presenza istituzionale del Ministero dei Beni Culturali e turistici, hanno aderito più di 700 città, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità, tutte le musiche appartengono alla Festa. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente, la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno.
                            Leggi tutto »Festa della Musica 23/06/2023

                            La Mortella 16/04/2023

                              Fondazione William Walton e La Mortella
                              William Walton Trust – Incontri Musicali
                              Stagione Primavera-Estate 2023 – Musica da camera
                              presenta – Sara Mazzarotto – violino solo
                              programma:
                              Sabato 15 aprile – ore 17:00
                              G. Tartini Sonata XXII in la min.
                              N. Paganini – Capricci op 1 n. 9 e n. 11
                              G. Tartini – Sonata XX in re magg.
                              E. Ysaye – Sonata op 27 n. 3
                              K. Saariaho – Nocturne
                              J.S. Bach – Ciaccona dalla Partita n. 2 BWV 1004
                              Domenica 16 aprile – ore 17:00
                              G. Tartini – Sonata XXII in la min.
                              N. Paganini – Capricci op 1 n. 9 e n. 11
                              G. Tartini – Sonata XX in re magg.
                              E. Ysaye – Sonata op 27 n. 3
                              S. Sciarrino – Capriccio n. 2
                              J.S. Bach – Ciaccona dalla Partita n. 2 BWV 1004
                              Leggi tutto »La Mortella 16/04/2023

                              Rassegna Sena 15/04/2023

                                Trentatreesima Rassegna “prof. Raffaele Sena”
                                degli studenti di musica dell’isola d’Ischia
                                Sabato 15 aprile 2023, alle ore 10, presso la Basilica Pontificia del Sacro Cuore di Gesù e di Santa Maria Maddalena di Casamicciola Terme, dopo la pausa dello scorso anno a causa del noto triste evento che ha colpito la cittadina, la Pro Loco Casamicciola Terme APS ha promosso la trentatreesima Rassegna “Prof. Raffaele Sena” degli studenti di musica dell’isola d’Ischia, nella convinzione che “Niente garantisce al seme la sua rinascita. Ma il seme ha troppo desiderio di luce” (Fabrizio Caramagna). L’evento nasce con l’intento di valorizzare la diffusione della cultura musicale ad ogni livello, offrire una qualificata opportunità ai giovani studenti di musica di far partecipe l’intera collettività della loro esperienza artistica e favorire la pratica della musica d’insieme. L’iniziativa vuole, inoltre, promuovere, soprattutto a livello locale, le attività creative dei giovani, fornendo loro delle opportunità di crescita poco esaltate e favorite, per venire incontro alla vitale necessità dei giovani di poter comunicare le proprie esperienze, di poter dialogare e confrontarsi in una società in cui è estremamente difficile poter emergere, farsi conoscere da un pubblico sempre più vasto e consapevole. La Rassegna è intitolata al prof. Raffaele Sena (1908-1998), di cui quest’anno ricorre il venticinquesimo anniversario della scomparsa, indimenticabile fondatore e presidente degli Amici della Musica dell’isola d’Ischia, nonché lungimirante operatore turistico a cui l’isola d’Ischia deve tanto soprattutto per l’instancabile sua opera per far conoscere Ischia oltre i confini nazionali. Fu proprio il prof. Sena a volere tale appuntamento con i giovani della nostra isola e, fino ad oggi, la manifestazione raccoglie unanimi consensi presso i giovani musicisti isolani. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

                                Servizio Civile 2023

                                  Quattro volontari per due progetti di Servizio Civile Universale presso la “Pro Casamicciola Terme”. Scade alle ore 14 del 10 febbraio 2023 il termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione alle selezioni per quattro giovani per poter svolgere il Servizio Civile Universale presso l’Associazione Pro Casamicciola Terme. Tutti i giovani dai 18 ai 28 anni, in possesso di diploma di maturità, possono partecipare ai progetti elaborati dall’Unione Nazionale delle Pro Loco, sezione provinciale di Napoli, a cui l’Associazione Pro Casamicciola Terme aderisce: “Il dialetto napoletano, una lingua da tutelare” (due volontari). Il progetto si propone, nelle linee generali, di attuare azioni volte a dimostrare come il dialetto, così come i beni immateriali, siano una vera e propria risorsa in quanto, oltre a definire l’identità storica delle comunità di riferimento, sono facilmente associabili ai beni materiali a cui spesso sono legati, aggiungendo valore a tali beni e generando valore anche per sé stessi come contenuti. Tali azioni mirano, altresì, a consolidare nella popolazione e soprattutto nei giovani quel senso di appartenenza alla propria comunità e quel desiderio di partecipare attivamente alla crescita del proprio territorio, scoprire la cultura, il fascino e la storia della nostra terra attraverso la nostra lingua. “La tradizione artistica partenopea” (due volontari). Il progetto intende attuare azioni volte alla valorizzazione, promozione e salvaguardia del patrimonio culturale di Napoli e della sua provincia, ricchissimo di beni e di tradizioni intimamente legati alla storia millenaria dell’area, da sempre terra di dominazioni, di arte e di cultura. Tali azioni mirano a consolidare nella popolazione e soprattutto nei giovani, tramite specifiche e incisive azioni, la conoscenza del proprio territorio oltre che a trasmettere loro le tecniche e le conoscenze necessarie alla salvaguardia delle tradizioni artistiche e culturali locali. Il lavoro degli Operatori Volontari porterà alla riscoperta del territorio e delle sue potenzialità. I progetti sono collegati all’attività che l’Associazione Pro Casamicciola Terme dal 1974 svolge per lo sviluppo sostenibile, i beni e le attività culturali e sportive della più antica cittadina termale dell’isola d’Ischia. L’impiego di volontari nel progetto prescelto decorre dal mese di luglio 2023, salvo diversa indicazione dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, in ogni caso entro il 21 settembre 2023. La durata del servizio è di dodici mesi. Esso si articola in 1145 ore, su 25 ore settimanali, 6 giorni lavorativi, con flessibilità oraria. La sede di servizio è l’Ufficio del Turista sito in Piazza Marina 62 in Casamicciola Terme. Ai volontari in servizio civile spetta un trattamento economico di Euro 444,30 mensili

                                  La Mortella 10/07/2022

                                    Fondazione William Walton e La Mortella
                                    William Walton Trust – Incontri Musicali
                                    Stagione Primavera-Estate 2022
                                    Musica da camera
                                    Francesco Scelzo – chitarra
                                    Domenica 10 luglio – ore 17:30
                                    W. Walton: Bagatella n.4
                                    H. Villa Lobos: Preludio n.1
                                    H. Villa Lobos: Suite Popolare Brasiliana
                                    H. Villa Lobos: Bachiana Brasileira n. 5
                                    H. Villa Lobos: Valsa Concerto n. 2 op. 8
                                    A. Barrios: Mangore “La Catedral”
                                    M. Llobet: Variazioni sul tema della Follia di Spagna op.15Leggi tutto »La Mortella 10/07/2022

                                    Ischia Film Festival “Santa Lucia”

                                      Ischia Film Festival, anteprima “Santa Lucia” con Renzi e Carpentieri
                                      Tra le opere in programma nella settima serata anche “The Last Bath”, “Sandstorm” e “The Offline” con cast tutto isolano
                                      Dopo quarant’anni trascorsi in Argentina, Roberto, scrittore ormai cieco, torna a Napoli per la morte della madre. La settima serata dell’Ischia Film Festival, ospiterà l’anteprima del film “Santa Lucia” preceduto dall’incontro col produttore Angelo Curti e il regista Marco Chiappetta, alle ore 21.20 nella Cattedrale dell’Assunta del Castello Aragonese. Un’opera prima interamente girata a Napoli, co-prodotta da Teatri Uniti, con due magnifici attori “anfibi” tra teatro e cinema come Renato Carpentieri e Andrea Renzi. Sul grande schermo di Piazzale d’Armi trionfa il cinema d’Ischia alle ore 21; il regista Eduardo Cocciardo e il cast di interpreti, tutto isolano, incontreranno il pubblico per l’anteprima nazionale di “The Offline”, pellicola che si sofferma sulla pandemia ed i suoi risvolti sociologici. In seconda serata, alle ore 23:00, vi sarà la proiezione di “The last bath” (anteprima campana) e l’incontro con il regista David Bonneville che introdurrà la pellicola che ruota attorno alla figura di una suora che adotta il suo nipote di 15 anni, in una storia in cui religione, famiglia e amore si intrecciano. La partecipazione del regista alla ventesima edizione dell’IFF è patrocinata dall’Ambasciata del Portogallo a Roma e dal Camões, I.P., istituzione pubblica lusitana i cui scopi sono la promozione e la diffusione della Lingua e della Cultura Portoghese. Presso la Cattedrale dell’Assunta, alle ore 21:00 vi sarà la proiezione di “Footsteps on the wind” (anteprima campana) di Maya Sanbar, Faga Melo e Gustavo Leal, in cui la piccola Noor e suo fratello Josef vedono le loro vite distrutte quando un evento inaspettato colpisce la loro casa costringendoli in un viaggio attraverso i mari e le terre misteriose; alle ore 21:10 sarà proiettato “Maestrale” (anteprima campana) di Nico Bonomolo, in cui un uomo va al lavoro, vede una barca in vendita; sogna una vita da lasciarsi alle spalle quindi parte, il sogno lascia il posto al ricordo, il maestrale lo costringe ad un approdo di fortuna. Alla Casa del Sole, alle ore 21:00 sarà proiettato “Before Heaven” (anteprima internazionale) di Ahmad Heydarian, realizzato in Iran; alle ore 21:10 vi sarà l’incontro con Seemab Gul, regista di “Sandstorm” (anteprima campana), che tratta anche del delicato tema del revenge porn e racconta di Zara, una studentessa di Karachi (Pakistan), che condivide un video sexy con il suo fidanzato virtuale, che poi la ricatta; alle ore 21:30 Juli Suàrez, regista di “I’m Lina” (anteprima assoluta), incontrerà il pubblico prima della proiezione della sua opera realizzata in Spagna e che ha come protagonista una giovane donna, Lina. Concluderà il programma di proiezioni la pellicola “Lifeline” (anteprima italiana), realizzata in Islanda e l’incontro con il regista Rudolf Havlík. Alle proiezioni in presenza si accede acquistando il biglietto presso l’Info Point situato nel Piazzale Aragonese ad Ischia Ponte. Info e programma completo sono su www.ischiafilmfestival.it dove, da quest’anno, sarà possibile acquistare i biglietti anche in prevendita online. Inoltre, in occasione del Ventennale, è prevista la speciale iniziativa “Vent’anni, venti omaggi”: ogni mattina alle 10, sulla piattaforma, verrà messo a disposizione un biglietto omaggio per le proiezioni del Festival per ciascuno dei primi 20 utenti che si prenoteranno. L’Ischia Film Festival è realizzato sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, sostenuto da Film Commission Regione Campania e dalla Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura.

                                      La Mortella 25-26/06/2022

                                        Fondazione William Walton e La Mortella
                                        William Walton Trust – Incontri Musicali
                                        Stagione Primavera-Estate 2022 – Musica da camera
                                        Elia Cecino – pianoforte
                                        Sabato 25 giugno – ore 17:00
                                        R. Schumann: 3 Fantasiestücke op. 111
                                        R. Schumann: Études symphoniques op. 13
                                        A. Skrjabin: Sonata n. 3 op. 23
                                        F. Liszt: Sonata “Après une lecture du Dante”
                                        Domenica 26 giugno – ore 17:00
                                        C. Debussy: Estampes
                                        B. Bartók: Sonata Sz. 80
                                        R. Schumann: 3 Fantasiestücke op. 111
                                        R. Schumann: Études symphoniques op. 13Leggi tutto »La Mortella 25-26/06/2022

                                        La Mortella 11-12/06/2022

                                          Fondazione William Walton e La Mortella
                                          William Walton Trust- Incontri Musicali
                                          Stagione Primavera-Estate 2022
                                          Musica da camera
                                          Claudio Berra – pianoforte
                                          Sabato 11 e Domenica 12 giugno – ore 17:00
                                          L. van Beethoven: Sonata op. 111
                                          C. Debussy: Images Livre II
                                          F. Chopin: Ballata n. 4 op. 52
                                          Il prossimo weekend di concerti 11-12 giugno ai Giardini La Mortella vedrà l’esibizione del pianista Claudio Berra: nato nel 1997 a Torino, si diploma con lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “Verdi” della sua città e attualmente si sta perfezionando con Benedetto Lupo a Roma all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e con Enrico Pace all’Accademia di Pinerolo. E’ stato premiato in numerosi concorsi tra i quali il 1° Premio al “Bacewicz International Prize” e al “Pietro Argento” e gli è stato assegnato il quarto premio al prestigioso “Premio Venezia 2018”. Si è esibito sia in recital sia come solista con orchestra per numerosi e prestigiosi enti musicali sia in Italia che all’estero (Paris Summer Festival all’École Normale “A.Cortot” e in Cile sotto la direzione del M° Santiago Meza). E’ stato beneficiario della borsa di studio “Talenti Musicali-Fondazione CRT”; è attualmente sostenuto dalla fondazione De Sono e dal 2022 riceve una borsa di studio dall’International Liechtenstein Musikakademie. Il programma che Claudio Berra offrirà al pubblico della Mortella prevede alcuni capolavori assoluti della letteratura pianistica, fra cui la trentaduesima ed ultima sonata per pianoforte op.111 di Ludwig van Beethoven scritta nel 1822: fu proprio il pianoforte lo strumento di più intima comunione con se stesso e di più profonda ricerca creativa di Beethoven, costretto dalla sordità a chiudersi in un sempre maggiore isolamento. L'”Arietta” dell’op.111 è l’estremo commiato di Beethoven dalla forma sonata, commiato di una intera civiltà musicale: “questa pagina conduce in un regno da cui non si può più uscire, addita perentoriamente l’infinito; l’impossibilità di ogni ritorno è definitiva”.

                                          La Mortella 04-05/06/2022

                                            Fondazione William Walton e La Mortella
                                            William Walton Trust – Incontri Musicali
                                            Stagione Primavera-Estate 2022
                                            Musica da camera
                                            Quartetto Alpha – sassofoni
                                            Sabato 4 giugno – ore 17:00
                                            J.Rivier: Grave et Presto
                                            G.Bizet: Suite da “Carmen”
                                            A.Piazzolla: Chanson de la Naissance
                                            A.Piazzolla: Celos
                                            K.Jenkins: Barocco n.1
                                            C.Bolling: Baroque and Blue
                                            G.Gershwin: Four Songs
                                            Domenica 5 giugno – ore 17:00
                                            J.Rivier: Grave et Presto
                                            G.Bizet: Suite da “Carmen”
                                            A.Piazzolla: Chanson de la Naissance
                                            A.Piazzolla: Celos
                                            K.Jenkins: Barocco n.1
                                            C.Bolling: Baroque and Blue
                                            G.Gershwin: Four SongsLeggi tutto »La Mortella 04-05/06/2022

                                            La Mortella 28-29/05/2022

                                              Fondazione William Walton e La Mortella
                                              William Walton Trust – Incontri Musicali
                                              Stagione Primavera-Estate 2022
                                              Musica da camera
                                              Gabriele Strata – pianoforte
                                              Sabato 28 e Domenica 29 maggio – ore 17:00
                                              F. Couperin: 4 Pieces de clavecin
                                              F. Chopin: Ballata n. 2 op. 38
                                              O. Messiaen: Première Communion de la Vierge
                                              F. Chopin: Ballata n. 1 op. 23
                                              E. Satie: Trois Gymnopedies
                                              F. Chopin: Ballata n. 3 op. 47
                                              C. Debussy: Nocturne L.82
                                              F. Chopin: Ballata n. 4 op. 52Leggi tutto »La Mortella 28-29/05/2022