La Mortella 02/06/2018

Fondazione William Walton e La Mortella – William Walton Trust
Incontri Musicali – Stagione Primavera-Estate 2018
Musica da camera – Ivan Moschchuk – pianoforte
Sabato 2 giugno – ore 17:00
W.A. Mozart – Sonata K. 310
N. Medtner – Forgotten Melodies Op. 38
Domenica 3 giugno – ore 17:00
L. van Beethoven – Sonata op. 27 No. 2 “quasi una fantasia”
S. Rachmaninoff – Études-Tableaux Op. 39
Il pianista statunitense Ivan Moschchuk sarà il protagonista dei concerti alla Mortella nel primo weekend di giugno. Questo giovane musicista, dopo aver iniziato gli studi pianistici negli Stati Uniti e in Canada, si è trasferito in Europa, ed attualmente si sta perfezionando a Roma presso la prestigiosa Accademia di Santa Cecilia. Dopo le prime affermazioni in America, dove ha vinto numerosi prestigiosi premi per giovani pianisti (Arthur Fraser Competition, Yamaha Young Performing Artists Competition, Gilmore Young Artist Award, Rosamond P. Haeberle Memorial Piano Award, etc.), Ivan ha iniziato con grande successo una carriera concertistica internazionale sia come solista che come camerista. Alla Mortella presenterà 2 programmi completamente diversi, equamente divisi tra una prima parte classica, con i sommi Mozart e Beethoven, e una seconda parte dedicata ad autori russi, Medtner e Rachmaninoff. Di Serghei Rachmaninoff Ivan Moschchuk eseguirà tutti gli splendidi Studi op. 39. Questi studi, amatissimi da tutti i pianisti, sono estremamente brillanti e virtuosistici: composti nel 1917, l’anno della rivoluzione bolscevica, quando Rachmaninoff fu costretto a lasciare il suo Paese natale, sono un vero banco di prova per ogni giovane pianista.