Sabato 19 maggio, alle ore 18 presso la Biblioteca Antoniana di Ischia, si svolgerà la conferenza sul tema delle arti decorative, con relazioni di ordine storiografico e filosofico coordinate da Alessandro De Cesaris. Il primo intervento, della Dott.ssa Manuela D’Agostino, offrirà un percorso storico-iconologico a partire dal volume “Le Cenerentole dell’Arte”, pubblicato nel 2018 dall’editore Arte-m. La Dott.ssa D’Agostino si concentrerà sulla distinzione tra arti maggiori e arti minori nei programmi di formazione delle accademie in età moderna, analizzata a partire dallo studio dei patrimoni bibliotecari e della circolazione di testi e opere. Il Prof. Gianluca Garelli interverrà successivamente per inquadrare il problema delle arti minori dal punto di vista della storia dell’estetica, con riferimento alla sua pubblicazione “La questione della bellezza. Storia e dialettica di un’idea filosofica” (Einaudi, Torino 2016).
L’intervento del Prof. Dario Giugliano, direttore del rivista “estetica. studi e ricerche” (il Mulino), riguarderà problemi legati all’estetica e alla filosofia dell’arte, offrendo un ulteriore inquadramento critico dei temi affrontati e dialogando con i due interventi precedenti.
A richiesta saranno rilasciati attestati di partecipazione.

Di